Skip navigation

IT - Sicurezza

NOTA: In ambienti con temperature inferiori a 40° C la potenza massima in uscita di SPA3 è pari a 800 W. In caso di temperature comprese fra 40 e 50° C la potenza massima è di 400 W.

ATTENZIONE: Si sconsiglia l'utilizzo di SPA3 in ambienti con temperature superiori a 50° C.

ATTENZIONE: La responsabilità di eseguire la messa a terra dell'intera macchina è a carico dell'OEM o dell'installatore.

ATTENZIONE: Per isolare elettricamente SPA3, scollegare il connettore di alimentazione. Nel caso in cui fossero necessari ulteriori dispositivi di isolamento, sarà necessario specificare tale esigenza e richiedere al produttore della macchina o all'installatore di provvedere in tale senso. Il dispositivo di isolamento dovrà essere posizionato in un punto facilmente accessibile all'operatore della macchina CMM e dovrà risultare conforme allo standard IEC61010 e a tutte le normative nazionali sui cablaggi in vigore nel paese di installazione.

ATTENZIONE: L'alimentatore PSU deve essere conforme alla norma EN60950-1 e collegato a una sorgente di alimentazione dotata di un sistema di protezione con conduttore di messa a terra. La responsabilità di eseguire la messa a terra del sistema e delle misure di protezione per l'intera macchina è a carico dell'OEM o dell'installatore.

Sicurezza della macchina

ATTENZIONE: Lo spegnimento di SPA3 o la disconnessione dall'alimentazione NON garantisce che non possano esservi spostamenti imprevisti della macchina. Prima di accedere alla zona di pericolo o di eseguire operazioni di manutenzione, si consiglia di scollegare la macchina, oltre che dall'alimentazione elettrica, anche dall'aria compressa o da altre fonti di energia, in conformità alle istruzioni del produttore.

Il grado di protezione normalmente fornito sui dispositivi potrebbe essere reso meno efficace in caso di utilizzo non conforme a quanto specificato dal produttore.

Il sistema di arresto di emergenza integrato in SPA3 è stato progettato per garantire la categoria 2 dello standard BS EN ISO13849-1:2008. L'hardware può essere configurato per raggiungere una categoria B. Pertanto, la valutazione di rischio effettuata dall'installatore del sistema deve determinare la categoria necessaria.

ATTENZIONE: Si consiglia caldamente di chiedere al produttore della CMM o a chi si occupa del retrofit di includere nel piano di manutenzione un test periodico dell'arresto di emergenza e del relativo interruttore (se installato).

SPA3 deve essere messo in opera solo mediante software Renishaw. In caso contrario, si potrebbero verificare spostamenti imprevisti della macchina.