Skip navigation

IT - Sicurezza

Requisiti elettrici

Il controllo dell'ACC2-3 è alimentato da corrente CA tramite un connettore IEC 320. Di seguito sono indicate le tensioni di funzionamento dell'unità:

  • 100 V - 240 V CA + 10%, -15%
  • 47 Hz - 66 Hz
  • 50 W

Sostituzione dei fusibili

Vi sono due fusibili lenti 1 A (T) HBC da 250 V (uno è un ricambio).  Il fusibile viene sostituito nel modo seguente:

  1. Scollegare l'alimentazione.
  2. Utilizzare un cacciavite per sollevare il portafusibile per scoprire il fusibile.
  3. Rimuovere il fusibile e sostituirlo con un fusibile lento 1 A (T) HBC da 250 V, 20 × 5 mm, con classificazione IEC127.
  4. Riposizionare il portafusibile.
  5. Ricollegare l'alimentazione.

ATTENZIONE: Utilizzare esclusivamente i fusibili del tipo specificato per la sostituzione. Il dispositivo deve essere collegato a un conduttore di messa a terra tramite un cavo elettrico (linea) a tre fili. Inserire la spina elettrica solo in una presa dotata di contatto di messa a terra. Il contatto di messa a terra non deve essere annullato dall'uso di una prolunga senza conduttore di sicurezza.

ATTENZIONE: Qualsiasi interruzione del conduttore di sicurezza può rendere pericoloso l'uso del dispositivo. Assicurarsi che i requisiti di messa a terra siano accuratamente osservati.

Emissione di luce a infrarossi

PRODOTTO LED DI CLASSE 1

ATTENZIONE: Questo prodotto usa raggi di rilevazione a infrarossi. L'asse di fronte al raggio di luce IR è in linea con le fessure anteriori degli sportelli. Sebbene la vista diretta del raggio non sia pericolosa, si consiglia all'utilizzatore di evitare di mettere gli occhi sulla linea dell'asse del raggio o vicino al LED di emissione situato sulla parte destra dello sportello 8.

Technical drawing:  Technical drawing:  ACR1 - infra red light emission - safety image_IT

Avvertenze

Esiste pericolo di danno da schiacciamento tra le parti in moto o tra le parti in moto e quelle ferme. Evitare di afferrare la testina della sonda quando è in moto, o durante le sostituzioni manuali della sonda.

Fare attenzione ai movimenti improvvisi. Si raccomanda all'utente di tenersi al di fuori dello spazio operativo della testa della sonda, delle prolunghe e di altri accessori della sonda.

Trattare e smaltire le batterie in conformità alle istruzioni del fabbricante. Usare solo batterie del tipo consigliato. Evitare il contatto tra i terminali delle batterie e oggetti metallic.

Si raccomanda di indossare occhiali di protezione in applicazioni che comportano l'utilizzo di macchine utensili o macchine CMM.

All'interno delle unità collegate all'impianto di alimentazione centrale di Renishaw non vi sono componenti idonei alla manutenzione da parte dell'utente. In caso di guasto, restituire l'apparecchio a uno dei Centri di Assistenza Renishaw.

I fusibili bruciati dovranno essere sostituiti con altri dello stesso tipo. Consultare la sezione SICUREZZA della documentazione del prodotto.

Per le istruzioni relative alla pulizia dei prodotti Renishaw, fare riferimento alla sezione Manutenzione della documentazione del prodotto.

Prima di effettuare qualsiasi intervento di manutenzione, togliere la rete di alimentazione.

Consultare le istruzioni d'uso fornite dal fabbricante della macchina.

Il fornitore della macchina ha la responsabilità di avvertire l'utente dei pericoli inerenti al funzionamento della stessa, compresi quelli riportati nelle istruzioni di Renishaw, e di fornire dispositivi di sicurezza e interblocchi di sicurezza adeguati.

È possibile, in certe situazioni, che la sonda emetta erroneamente un segnale di sonda a riposo. Non fare affidamento sui segnali di stato sonda per arrestare il movimento della macchina.

L'unità ACC2-2 viene isolata dall'alimentazione in CA tramite un interruttore posto sul pannello posterior. Nel caso in cui fossero necessari ulteriori dispositivi di isolamento, sarà necessario specificare tale esigenza e richiedere al produttore della macchina o all'installatore di provvedere in tale senso. Il dispositivo di isolamento dovrà essere posizionato in un punto facilmente accessibile all'operatore della macchina CMM e dovrà risultare conforme allo standard IEC61010 e a tutte le normative nazionali sui cablaggi in vigore nel paese di installazione.